Alessandra Contenti
Spoleto, 23/11/1938
Università degli Studi Roma Tre
Dipartimento di Lingue Letterature e Culture Straniere

Alessandra Contenti ha insegnato in diverse università italiane e straniere, fra cui l’Università di Palermo, l’Università di RomaTre, l’Università del Michigan ad Ann Arbor, l’Università di California a Berkeley. Ha scritto volumi critici intorno a F. M. Crawford, Esercizi di nostalgia (Roma, 1992); ad Augustus C. Hare, Fantasmi e palazzi (Roma, 2002) e L'invenzione del best seller (Milano 2002). Ha pubblicato numerosi studi brevi su autori americani, australiani, canadesi e indiani (C. Stead, A. Roy, H. Roth, A. Bradstreet, H. James, J. Barlow, G.Snyder, N. West, A. Munro e altri). Ha tradotto opere di narrativa di L. Hearn, F. Sargeson, F.M. Crawford e H. James.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto