Caterina Volpi
Sapienza Università di Roma
Dipartimento di Storia dell’Arte e Spettacolo

Caterina Volpi è laureata in Lettere presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza". Ha studiato per due anni presso il Warburg Institute di Londra conseguendo il titolo di MPhil. Ha frequentato per un anno il Collège de France di Parigi seguendo i corsi del prof. Marco Fumaroli. Ritornata a Roma ha conseguito il Dottorato di Ricerca presso “la Sapienza” con una tesi sul libro di disegni di Pirro Ligorio. Dal 1995 è stata professore di Storia dell’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Brera dove ha svolto l'incarico di conservatrice dei fondi storici di disegni e stampe, di Sassari e di Roma. Negli stessi anni ha svolto corsi a contratto e suppletivi presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Roma “la Sapienza” e presso la Facoltà di Beni Culturali dell’Università della Tuscia di Viterbo. Dal 2003 è professoressa associata di Storia dell’arte moderna presso il Dipartimento di Storia dell’Arte e dello Spettacolo della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università “la Sapienza” di Roma. Gli studi della professoressa Caterina Volpi sono dedicati alla storia dell’arte del XVI e XVII secolo con particolare attenzione alle relazioni tra arti figurative e storia della cultura: scienza, filosofia e letteratura, alla committenza, ed alla produzione pittorica di artisti attivi a Roma alla metà del secolo.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto