Daniele Cananzi
Reggio Calabria, 09/06/1974
Sapienza Università di Roma
Dipartimento di Scienze Giuridiche ex Istituto di Filosofia del diritto

Professore associato di Filosofia del diritto (SSD IUS20) nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università “Sapienza” di Roma, Dipartimento di Studi Giuridici, Filosofici ed Economici.
Dal 2011 è segretario dell’Accademia Internazionale di Filosofia del Diritto “Sapienza”, con sede in Roma.
Dal 2012 è direttore del CRED. Centro di ricerca per l’estetica del diritto, attivo presso l’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria.
Dal 2013 è coordinatore scientifico del Laboratorio di studi sull’ermeneutica giuridica, attivo presso il Dipartimento di Studi Giuridici, Filosofici ed Economici dell’Università “Sapienza” di Roma.Le sue ricerche muovono dalla filosofia fenomenologica e hanno trovato strutturazione in tre plessi unitariamente sviluppati: l’ermeneutica giuridica, l’ontologia della normatività e l’estetica del diritto. Quella giuridica è così assunta non solo come ambito di ricerca e come questione da mettere in discussione quanto al fondamento ed alle sue manifestazioni, ma anche come punto di osservazione privilegiato sulla realtà.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto