Giulia Maria SIDOTI


Giulia Maria, nata nel Reggio Calabria 1957, è poetessa e scrittrice. Dopo il divorzio dal marito medico condotto in Val d’Ossola, nel 1992 torna in Sicilia, dove riprende gli studi nel 1994. Si laurea in Lettere Moderne con una tesi in Letteratura Latina, vince il concorso magistrale e insegnerà per otto anni alle elementari in contesti difficili; nel 2001 si abilita per la cattedra di Italiano e Latino, nel 2006 ottiene il passaggio di ruolo ai licei e nel 2010 consegue il Dottorato in Scienze Politiche.
Nel 2004 pubblica il suo primo libro di poesie, intitolato Sipario (Armando Siciliano Editore). La sua pubblicazione più recente è Il vento e l’anima (2017).
Ha coltivato molteplici interessi tra i quali il teatro, partecipando come interprete principale in lavori di rilievo, impersonando Maria nel dramma sacro di G. Testori, ha partecipato a recital di poesie in varie occasioni , anche per l’Associazione Nazionale Magistrati, recitando presso l’aula della Corte d’Assise di Messina.
Ha seguito svariati seminari universitari sulla comunicazione e sulle scienze politiche in genere ed infine ha frequentato diversi corsi per approfondire gli argomenti relativi alla sua attività di docente.
Nel 2004 pubblica anche un saggio sulla comunicazione,dal titolo “Comunicazione e potere in un’epoca di decadenza e di trasformazione”, estratto dalla sua tesi di laurea, sui discorsi pronunciati dagli imperatori romani della tarda antichità alle masse militari, in cui rileva la capacità e la tendenza di chi sta al potere, allora come oggi, in tempi di decadenza politica e sociale, di condizionare, persuadere, manipolare e strumentalizzare l’elemento primo che consente loro di governare, cioè la massa numericamente intesa dei soggetti ascoltatori.
Ha collaborato, negli anni, a diverse riviste di tiratura locale e di associazioni; un articolo le è stato pubblicato sul quotidiano La Sicilia.
Ha partecipato a diversi concorsi di poesia ed ha vinto premi speciali. Le poesie vincitrici o classificatesi sono state pubblicate sulle antologie delle associazioni organizzatrici, tra queste, degne di particolare menzione sono: L’Accademia “Il Convivio” con sede a Castigliane di Sicilia (Catania) e “L’Universum” con sede in Svizzera. Dal “Convivio” sono state pubblicate nelle antologie: Se leggi i miei versi… (2005), Scatenerò per te le stelle (2005), Cratere (2006).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto