Francesco ROVIRA BONET


Francesco Rovira Bonet (1725-1802) fu cappellano e confessore a S. Luigi dei Francesi. Fu anche membro della prestigiosa Accademia teologica dell’Archiginnasio romano della Sapienza. L’incarico di Parroco di S. Salvatore ai Monti gli venne conferito forse su indicazione del Cardinale Albani, Protettore dei Catecumeni nel 1759. A quell’epoca risale anche la sua prima fatica letteraria, un breve saggio su alcuni santi martirizzati nel Colosseo. Due anni dopo la sua nomina intraprese il restauro della Chiesa parrocchiale
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto