Matteo Perri
Roma, 27/04/1970
Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF)
Osservatorio Astronomico di Roma (INAF OA ROMA)

Matteo Perri lavora presso l’Osservatorio Astronomico di Roma. Nel corso della sua esperienza professionale ha svolto, accanto a ricerche su tematiche puramente scientifiche, un’intensa attività tecnologica nell’ambito della gestione, del processamento e dell’archiviazione di dati astronomici spaziali relativi alle alte energie, con particolare riferimento alla banda elettromagnetica X.
Tale attività tecnologica si è svolta a partire dal 1998 presso l’ASI Science Data Center ed ha riguardato le missioni astronomiche (o progetti di missione) spaziali BeppoSAX, Swift, JANUS, Simbol-X e NuSTAR.
L’attività scientifica e tecnologica è documentata da oltre 100 pubblicazioni su riviste scientifiche con referee e da oltre 310 tra comunicazioni a congressi, rapporti tecnici, circolari, telegrammi e altre pubblicazioni.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto