Giovanni CERULLI
Roma, 30/12/1973
Consiglio Nazionale delle Ricerche
Istituto di ricerca sull’impresa e lo sviluppo (CERIS)

Giovanni Cerulli è ricercatore all’Istituto di Ricerca per la Crescita Economica Sostenibile, che fa parte del CNR. Nato nel 1973, si è laureato nel 1998 in Statistica ed Economia all’Università di Roma La Sapienza, dove ha poi ottenuto un dottorato in Economia nel 2003.
Si interessa di analisi basate su strumenti econometrici e statistici. Il suo interesse di ricerca è l’economia e l’econometria applicata, con particolare attenzione all’econometria di valutazione dei programmi teorica e applicata e all’economia di ricerca, sviluppo e innovazione. Altro suo campo di ricerca sono i modelli di simulazione basati su agenti. Già la sua tesi di laurea si basava sul ruolo giocato dalla razionalità e dalla coordinazione nel creare modelli di comportamenti economici. L’esperienza di due anni di post-dottorato all’Università di Venezia si è concentrata sullo studio della relazione tra modelli matematici ed economici.
È direttore dell’International Journal of Computational Economics and Econometrics, co-direttore del World Review of Science, Technology and Sustainable Development, coordinatore del GRAPE (Gruppo di Ricerca sull’Analisi delle Politiche Economiche) ed autore del libro Econometric Evaluation of Socio-Economic Programs: Theory and Applications.
Altro campo sul quale ha lavorato è l’”economia sociale”: nella tesi di dottorato (poi pubblicata con Aracne Editrice) ha creato simulazioni per studiare il possibile ruolo di un emergente settore non-profit nel sistema misto del welfare italiano. Afferma infatti di ritenere l’economia una scienza sociale, legata a una responsabilità morale verso l’umanità e il pianeta.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto