Rocco Ronchi
Forli’, 06/09/1957
Università degli Studi dell’Aquila
Dipartimento di Storia e Metodologie Comparate

Rocco Ronchi è professore ordinario di Filosofia teoretica presso l’Università degli Studi dell’Aquila. Ha insegnato dal 1999 al 2011 Filosofia della comunicazione presso L’Università “L.Bocconi” di Milano e nel 2013 Metaphysics presso l’Università Hosei di Tokyo. Formatosi in ambito fenomenologico, si è lungamente occupato del pensiero francese contemporaneo, in particolare della filosofia di Henri Bergson. Al tema della “comunicazione”, intesa speculativamente come partecipazione alla verità e come fondamento della scienza, ha dedicato numerosi studi. Attualmente sta lavorando ad una ridefinizione di un “materialismo speculativo”, anche alla luce della concezione lacaniana del “reale” Tra le sue ultime opere: Teoria critica della comunicazione, 2003; Filosofia della comunicazione, 2008; la cura del volume Filosofia teoretica, 2009); Bergson. Una sintesi, 2011; Come fare. Per una resistenza filosofica, 2012. Collabora alle pagine culturali del quotidiano “Il Manifesto”. Dirige la collana di “filosofia al presente” della Textus edizioni di L’Aquila.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto