Maria Teresa Giaveri
Università di Torino
Dipartimento di Studi Umanistici

Maria Teresa Marina Giaveri è docente all’Università degli Studi di Torino (Dottorato di Scienze Umanistiche), membro dell’Accademia delle Scienze di Torino, Chevalier des Palmes Académiques. Vice–presidente del Pen Club italiano. Già docente di Lingua e Letteratura Francese (Università di Milano, Pisa, Messina, Napoli) ha partecipato alla formazione della rete di studiosi della nascente critica genetica, ora “Institut des Textes et des Manuscrits” (Paris, CNRS); ha poi operato a lungo a Parigi come professore “invité” (CNRS, Sorbonne). Nel 1997 ha optato per la cattedra di Letterature Comparate (insieme con altri quattro colleghi, Professori Ordinari di Italiano, Filologia romanza, Anglistica ed Estetica), per consentire la formazione in Italia dello specifico Settore disciplinare. La sua produzione scientifica è dedicata in parte alla Letteratura Francese — dal giovanile libro su L’“Album de Vers Anciens” di Paul Valéry (Padova 1971), all’edizione, traduzione e commento genetico del Cimetière Marin (Milano 1984) agli studi su Baudelaire, Flaubert, Camus, Beauvoir—in parte ai rapporti fra culture (soprattutto Oriente/Occidente) e all’interazione fra linguaggi artistici (cfr. Il corteggio di Diana (Pisa 1998). Nella sua vasta produzione di critico e di traduttore, si segnalano i Meridiani Mondadori dedicati a Colette (2000) e a Valéry (2014).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto