Stefano Maggi
Pavia, 27/02/1954
Università degli Studi di Pavia
Dipartimento di Scienze dell’Antichità

I suoi temi di ricerca sono, nell’ambito dell’archeologia della Cisalpina romana e delle province occidentali, l’ urbanistica e l’ architettura, con specifico riferimento alle tipologie teatrali e anfiteatrali, alle sistemazioni forensi, ai fenomeni di creazione e trasmissione di modelli urbanistici e architettonici dal centro alle periferie. Si occupa anche di statuaria greca e romana e ritrattistica romana. In tale ambito ha organizzato il Congresso Internazionale “La scultura romana dell’ Italia Settentrionale” (2005) e quello nazionale “I complessi forensi della Cisalpina romana: nuovi dati“ (2009). Si è pure occupato di temi vitruviani. Dal 2006 dirige il Centro di Ricerca Interdipartimentale per la Didattica dell’Archeologia Classica e le Tecnologie antiche (CRIDACT) dell’Università di Pavia.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto