Giovanni FERRETTI
Brusasco, 26/07/1933
Università degli Studi di Macerata
Dipartimento di Studi Umanistici. Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia

Giovanni Ferretti, nato a Brusasco Cavagnolo (TO) il 26/07/1933, presbitero della diocesi di Torino dal 1957, è professore emerito di Filosofia teoretica dell'Università degli Studi di Macerata, di cui è stato per sei anni rettore. Si è occupato prevalentemente di filosofia contemporanea, filosofia della religione e dei rapporti tra filosofia e teologia. Tra i suoi scritti, opere su Max Scheler, Kant, Husserl. Levinas.
Tra gli ultimi scritti Essere cristiani oggi. Il “nostro” cristianesimo nel moderno mondo secolare, Elledici Leumann, Torino 2011. Il grande compito. Tradurre la fede nello spazio pubblico secolare, Cittadella, Assisi 2013. La trascendenza dell’amore. Saggi su Max Scheler, Mimesis, Milano-Udine 2014. Emmaneul Levinas. Un profilo e quattro temi teologici, Queriniana, gdt 389, Brescia 2016. Spiritualità cristiana nel mondo moderno. Per un superamento della mentalità sacrificale, Cittadella, Assisi 2016.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto