Wanda Tommasi
Verona, 02/12/1954
Università degli Studi di Verona
Dipartimento di Filosofia, Pedagogia e Psicologia

Wanda Tommasi vive e lavora a Verona, dove è docente di Storia della filosofia contemporanea all’Università degli Studi di Verona. Fin dalla fondazione, fa parte della comunità filosofica femminile “Diotima”, con cui ha elaborato il pensiero della differenza sessuale. Nella sua ricerca, ha privilegiato l’opera di Simone Weil e quella di altre pensatrici contemporanee. Fra le sue pubblicazioni: Simone Weil: segni, idoli e simboli (Franco Angeli, Milano 1993), Simone Weil. Esperienza religiosa, esperienza femminile (Liguori, Napoli 1997), I filosofi e le donne. La differenza sessuale nella storia della filosofia (Tre lune, Mantova 2001), Etty Hillesum. L’intelligenza del cuore (Messaggero, Padova 2002), La scrittura del deserto. Malinconia e creatività femminile (Liguori, Napoli 2004), María Zambrano. La passione della figlia (Liguori, Napoli 2007) e Oggi è un altro giorno. Filosofia della vita quotidiana (Liguori, Napoli 2011).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto