Emilio Franzina
Valdagno, 10/03/1948
Università degli Studi di Verona
Dipartimento di Tempo, Spazio, Immagine, Società (Te.S.I.S.)

Emilio Franzina, già professore ordinario di Storia contemporanea presso l’Università degli Studi di Verona. Studioso di storia sociale e culturale dei secoli XIX e XX, si è occupato in particolare di scrittura popolare e di migrazioni all’estero su cui ha pubblicato, tra l’altro, Merica! Merica! Emigrazione e colonizzazione nelle lettere dei contadini veneti in America Latina (1876-1902), Feltrinelli, Milano, 1979 e Gli italiani al nuovo mondo. L’emigrazione italiana in America (1492-1942), Mondadori, Milano, 1995. Autore a suo tempo per la Rai di trasmissioni radiofoniche e televisive, svolge un’intensa attività di animazione teatrale in proprio con lezioni di storia cantata, assieme al complesso musicale degli Hotel Rif (con cui porta in scena dal maggio 2014 la versione teatrale di questo suo Milite ignoto), ma anche in collaborazione con registi, musicisti e attori, a cominciare dal 2002 quando inaugurò la nuova fase di tale sua esperienza di public history assecondando David Riondino, con Enrico Rava e Stefano Bollani, nella rappresentazione de Il Trombettiere, lo spettacolo dedicato alla storia romanzata della vita di John Martin (Giovanni Martini), il trombettiere del generale Custer alla battaglia del Little Bighorn.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto