Enrico Nino
Università degli Studi della Basilicata
Scuola di Ingegneria

Enrico Nino si laurea con lode in Ingegneria Meccanica nel 1986, presso l’Università degli Studi di Napoli. Subito dopo la laurea è stato assunto presso il Centro Ricerche Fiat dipartimento Motori con la qualifica di “Esperto in Diagnostica Ottica”, dove ha lavorato fino al 1989. Nel 1990 diventa Ricercatore in Fisica Tecnica (I107) presso la facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi della Basilicata. Da ricercatore ha lavorato presso il laboratorio motori del Mechanical and Aerospace Engineering Department della Princeton University (USA) per la messa a punto della tecnica di diagnostica Two Color PIV. Nel 1997 diventa Professore Universitario fascia degli Associati per il raggruppamento concorsuale I05A “Fisica Tecnica Industriale”. Nel 2003 diventa Professore di 1° fascia ruolo degli ordinari sempre per il raggruppamento scientifico disciplinare ING-IND/10 “Fisica Tecnica Industriale”. I principali temi di ricerca riguardano la fluidodinamica di getti gassosi e liquidi, lo scambio termico convettivo, la conversione di energia. È coautore di oltre 80 pubblicazioni su riviste scientifiche ed atti di congressi nazionali ed internazionali
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto