Marco Borghetti
Rimini, 15/05/1958
Università degli Studi della Basilicata
Scienze dei Sistemi Colturali, Forestali e dell’Ambiente

Dal 1° novembre 1997 è ordinario di selvicoltura speciale nell'Università della Basilicata. Dal 1981 al 1985 è stato assistente volontario alla cattedra di Selvicoltura speciale presso l’Università di Firenze. Nel 1983 ha svolto un periodo di studio presso la Swedish University of Agricultural Science (Uppsala, Svezia). Dal 1985 al 1992 è stato ricercatore presso l’Istituto di Miglioramento Genetico delle Piante Forestali del CNR (Firenze), con periodi di studio presso l'Università di Edimburgo (1986 e 1989). Dal 1992 al 1997 è stato professore associato (1992-1994) e straordinario (1994-1997) di ecologia forestale e selvicoltura speciale nell’Università della Basilicata.
Socio corrispondente (dal 1998) e poi ordinario (dal 2000) dell'Accademia Italiana di Scienze Forestali, socio della Società Italiana di Selvicoltura ed Ecologia Forestale. Gia’ socio della Società Italiana di Genetica Agraria (1985-1995), della Società Italiana di Ecologia (1985-2003) e della British Ecological Society (1987-2003).
Si interessa di alberi e foreste con riferimento ai seguenti argomenti: rinnovazione naturale, variabilità, acclimatazione e adattamento; relazioni idriche, effetti dello stress idrico, efficienza d’uso dell’acqua; bilancio del carbonio e cambiamento climatico; cartografia funzionale, trattamenti selvicolturali e pianificazione.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto