Annamaria Laserra
Università degli Studi di Salerno
Dipartimento di Studi Umanistici (Filologici, Letterari, Linguistici e Storici)

Professore ordinario di Letteratura francese presso l’Università degli studi di Salerno. I suoi interessi si sono concentrati sulla letteratura francese, che ha indagato soprattutto nei suoi rapporti con il politico e il sacro e nelle loro particolarità di integrazione con i linguaggi dell’arte e della scienza.
Studiosa del XX secolo, oltre a numerosi saggi pubblicati in europei e in America (su Proust, Breton, Bataille, Blanchot, Malraux, e in generale sulla riflessione degli “essayistes”), ha pubblicato volumi sul linguaggio surrealista e sulle innovazioni linguistiche delle correnti moderne (Principato 1986), su Joë Bousquet (Bulzoni 1994), su Roger Caillois (Bulzoni 1990 e UNIPRESS, 2002).
Nell’ambito dei suoi interessi sul XIX secolo, ha pubblicato, in Italia e all’estero, numerosi studi sulle particolarità stilistiche della poesia romantica (Vigny), sulla scrittura naturalista (Zola, Maupassant), sul romanzo storico (Mérimée, Vigny, Stendhal), sul fantastico pre-freudiano e sul rapporto tra immaginario fantastico e deformazione dell’immaginario scientifico (Hugo, Verne, Michelet, Lautréamont), sui rapporti tra letteratura e arte (Zola, Huysmans, i fratelli Goncourt interpreti della pittura impressionista e simbolista).
I suoi studi più recenti affrontano la memoria storica nelle pagine letterarie francesi e francofone .In questo ambito ha organizzato convegni in Italia (Salerno) e in Francia (Cerisy-la-Salle), curando la pubblicazione degli Atti (Histoire, mémoire, identité. L’exemple belge (Peter Lang, 2005) ; Mémoires et antimémoires littéraires du XXe siècle: la Première Guerre Mondiale (Peter Lang, 2008); Album Belgique (Peter Lang, 2010).Ha inoltre svolto attività di traduttrice per le case editrici Guanda, Lucarini, Bollati Boringhieri, Einaudi, Mondadori, traducendo e introducendo opere di Stendhal, Bousquet, Caillois, Breton, Bataille quasi sempre inedite in Italia.Fa parte del direttivo degli Archives et Musée de la littérature di Bruxelles ed è membro del comitato di redazione delle riviste “Correspondance” (Spagna), “Balises” (Belgio), “Sincronie” (Italia).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto