Maria Stefania Montecalvo
Università degli Studi di Foggia
Dipartimento di Studi Umanistici. Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione

Maria Stefania Montecalvo è ricercatore in Filologia classica presso l’Università degli Studi di Foggia. I suoi interessi vertono sulla tradizione dei testi greci in Cicerone, la ricezione dell'opera ciceroniana, gli studi classici in Francia tra XVIII e XIX secolo. Tra le sue pubblicazioni più recenti: Carteggio inedito, documenti e lettere tra A.-A. Barbier e S. Chardon de la Rochette, in L. Canfora, Vita di Chardon de la Rochette commissario alle biblioteche (Carteggi di Filologi, 3, diretti da R. Pintaudi), Messina 2003, pp. 85-215; Guillaume-Emmanuel-Joseph Guilhem de Clermont-Lodève Baron de Sainte-Croix (1746-1809). Carteggio e Biografia (Carteggi di Filologi, 16), I-II, Firenze 2014; Cicerone in Cassio Dione. Elementi biografici e fortuna dell’opera, Lecce-Rovato 2014.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto