Barbara GRESPI
Università degli Studi di Bergamo
Dipartimento di Lingue, Letterature Straniere e Comunicazione

Barbara Grespi è Professore Associato all’Università degli studi di Bergamo, dove insegna Cinema e Cultura visuale, ed è membro del centro “Punctum” della stessa Università. Ha pubblicato saggi sul gesto fra cinema e fotografia, sul rapporto fra cinema e memoria, sulle teorie del montaggio. Tra le sue pubblicazioni: Memoria e Immagini (a cura di, Bruno Mondadori, 2009),Cinema e montaggio (Carocci, 2010),Gus Van Sant (a cura di, Marsilio, 2011), Fuori quadro. Follia e creatività fra arte, cinema e archivio (a cura di, con Elio Grazioli e Sara Damiani, Aracne, 2013), Overlapping Images. Between Cinema and Photography (a cura di, con Luisella Farinotti e Barbara Le Maître, Mimesis 2015), Harun Farocki. Pensare con gli occhi (a cura di, con Luisellla Farinotti e Federica Villa, Mimesis 2017). Sta completando una monografia dal titolo: Figure del corpo. Gesto e immagine in movimento. Dal 2007, è parte del comitato di selezione del Torino Film Festival.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto