Giovanni Briante
Torino, 24/06/1946
Università di Torino
Dipartimento di Psicologia
Sede di via Verdi

Giovanni Briante si è laureato in Sociologia presso l’Università degli Studi di Trento e, successivamente, ha frequentato la specializzazione in Psicologia presso l’Università degli Studi di Torino. Dal 1972 svolge la sua attività di ricerca presso l’Università di Torino. Nell’Ateneo torinese ha ricoperto i ruoli di: addetto a cicli di esercitazioni, contrattista universitario, ricercatore universitario, professore associato. Dal 2000 è Professore Ordinario di Psicologia del lavoro e delle organizzazioni presso la facoltà di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino. I principali ambiti di ricerca sono: a) modelli per il controllo dei fattori di rischio lavorativo; b) validazione di predittori, nel campo del disagio psichico, legati a particolari condizioni occupazionali; c) rappresentazioni sociali di ruoli professionali, con particolare attenzione alle professioni d’aiuto; d) stress lavorativo nelle professioni d’aiuto; e) legittimità, equità e giustizia nelle organizzazioni. I risultati delle ricerche sono pubblicati in volumi italiani e stranieri e in riviste nazionali e internazionali. Ha ricoperto, per due trienni, l’incarico di vicepreside della facoltà di Psicologia dell’Università di Torino; da ottobre 2008 è direttore del dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino e, dal 1° ottobre 2010, rappresenta l’area scientifico disciplinare 10 (Scienze Pedagogiche e Psicologiche) in Senato Accademico.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto