Antonio Romano
Castrignano Del Capo, 05/02/1968
Università di Torino
Dipartimento di Scienze del Linguaggio e Letterature Moderne e Comparate

In seguito al conseguimento del Dottorato di Ricerca in Sciences du Langage (conseguito con label européenne, Grenoble, 1999), ha insegnato discipline inerenti la Linguistica Generale e la Fonetica Sperimentale in diversi atenei italiani (Lecce, Aosta e Torino) e francesi (Grenoble e Valence).
Dopo aver svolto attività di ricerca in Italia, Francia e Regno Unito, presso enti pubblici e privati, dal 2000 è coordinatore internazionale del progetto AMPER (Atlas Multimédia Prosodique de l'Espace Roman, insieme a M. Contini) e, dal 2006, è responsabile delle attività scientifiche del Laboratorio di Fonetica Sperimentale "Arturo Genre" di Torino (LFSAG, http://www.lfsag.unito.it).
Da più di dieci anni svolge attività didattiche presso la Facoltà di Lingue e Lett. Str. e la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Torino (12-15 CFU, per complessive 105 h annuali). È stato primo relatore di oltre cinquanta Dissertazioni di laurea (triennale) e una ventina di Tesi di laurea (v.o., specialistiche e magistrali) e tutor interno/esterno o membro di commissioni di valutazione nell'ambito di 14 Tesi di Dottorato in Atenei italiani e stranieri (altre 4 sono tuttora in preparazione).
In qualità di relatore invitato ha tenuto conferenze in diverse sedi accademiche italiane e straniere (Cosenza, Palermo, Pisa, Barcellona, Grenoble, Lisbona, Santiago de Compostela) e in una Scuola tematica del CNRS (Porquerolles, Francia, 2008) e ha partecipato a convegni internazionali, tavole rotonde e workshop presso varie università (Potenza, Aveiro, Barcellona, Cáceres, La Laguna de Tenerife, Oviedo, Salamanca, Siviglia, Zara, Zurigo).
Dal 1996 è membro a vita dell'IPA - "International Phonetic Association" e dal 2005 è socio-fondatore dell'AISV - "Associazione Italiana di Scienze della Voce" (membro del CD dal 2005 al 2007 e dal 2010 a oggi). È inoltre socio della SLI - "Società di Linguistica Italiana" (2011) e membro del comitato scientifico di riviste nazionali e internazionali.
Ha fatto parte di diversi comitati scientifici di convegni nazionali (dell'Ass. Italiana di Scienze della Voce, AISV) e internazionali (tra gli ultimi RJCP 2011 e `r-atics-3 2011) e ha contribuito all'organizzazione a Torino delle "I Giornate Internazionali AMPER-ITA/ROM" (2008) e a Roma dell'VIII Convegno Nazionale dell'AISV ("La voce nelle applicazioni", nell'ambito del quale ha coordinato una tavola rotonda sul tema "La qualità della voce" 2012).
È autore di oltre cento articoli (molti dei quali in collaborazione) in riviste scientifiche e in atti di convegni nazionali e internazionali, di una ventina di articoli divulgativi (su riviste locali o stampa quotidiana) e di una decina di rapporti interni e recensioni. Ha inoltre all'attivo una decina di pubblicazioni di più ampio respiro (libri o capitoli di libro), tra i quali Inventarî sonori delle lingue (Alessandria: Dell'Orso 2008), Il griko nel terzo millennio (Parabita: Il laboratorio 2008, in collaborazione con P. Marra), Vocabolario del dialetto di Parabita (Lecce: Del Grifo 2009), Argomenti scelti di glottologia e linguistica (Torino: Omega 2010, in collaborazione con A.M. Miletto).
Per le sue ricerche in fonetica dialettale ha ricevuto nel 2006 il Premio "Apollo d'Argento" dell'Ass. Cult. "Il laboratorio - Archivio Storico Parabitano" (Lecce).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto