Ezio Gamba
Asti, 08/09/1975
Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”
Dipartimento di Studi Umanistici

Ezio Gamba, nato ad Asti l’8 settembre 1975, residente in Asti, via Conte Verde 196. Laureato in Filosofia all’Università di Torino il 13 luglio 1999 con una tesi dal titolo La musica nell’estetica di Hermann Cohen, con la votazione di 110/110, lode e dignità di stampa (relatore: Prof. Andrea Poma, Cattedra di Filosofia Morale II).Vincitore del premio dell’Università di Torino per la migliore tesi di laurea del 1999 per il corso di laurea in Filosofia (premio conferito al Teatro Regio di Torino durante la cerimonia di apertura dell’anno accademico 2000-2001) e della menzione “Optime” bandita dall’Unione Industriale di Torino per i migliori laureati di ogni corso di laurea. Ha insegnato Filosofia e Storia presso il Liceo Scientifico e l’Istituto Tecnico Commerciale delle Istituzioni Scolastiche “Giuseppe Marello” di Asti per un anno scolastico (2000-2001). Ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Filosofia ed Ermeneutica Filosofica presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Torino il 16 febbraio 2005, con la tutela dei Proff. Giuseppe Riconda (Cattedra di Filosofia Teoretica II) e Marco Ravera (Cattedra di Filosofia della Religione), discutendo una dissertazione intitolata L’estetica di Hermann Cohen come modello di una filosofia della cultura. Dal 2005 al 2009 è stato titolare di un Assegno di Ricerca (biennale e rinnovato poi per un secondo biennio) sul tema La filosofia della carne di Michel Henry tra rovesciamento della fenomenologia e filosofia del cristianesimo presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Torino.Dal 2010 al 2013 è stato titolare di un Assegno di Ricerca sul tema Anima, corpo ed erotismo nella fenomenologia francese contemporanea presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Piemonte Orientale. Attualmente è titolare di un assegno di ricerca sul tema Intersoggettività e assoluto nel pensiero di Michel Henry e Cultore della Materia in Filosofia Morale presso l’Università di Torino. Ha partecipato al PRIN 2006 “Etica e ontologia: la tradizione dell’idealismo critico nella modernità e nella postmodernità”. Partecipa attualmente al PRIN 2009 “Soggettività e assoluto”. Dal dicembre 2011 è Professore a contratto di Filosofia Teoretica all’Università di Torino (Facoltà di Scienze della Formazione), dove tiene un seminario di 50 ore su Carne e incarnazione nella fenomenologia contemporanea nell’a.a. 2011-12 e un seminario di 50 ore di Esercitazioni di filosofia teoretica e morale nell’a.a. 2012-13. A partire dall’anno accademico 2012-13 è Professore a contratto di Storia della Filosofia presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale – Sezione parallela di Torino. È in possesso dell’Abilitazione Scientifica Nazionale per la Seconda Fascia della docenza nel settore 11/C1 – Filosofia Teoretica. È membro della Hermann-Cohen-Gesellschaft, dell’Associazione Italiana per gli Studi di Filosofia e Teologia, della Società Filosofica Italiana, dell’Associazione Italiana per gli Studi di Estetica e della Société Internationale Michel Henry; è segretario del Centro Studi Filosofico-Religiosi “Luigi Pareyson” e della Scuola di Alta Formazione Filosofica. Ha partecipato inoltre alla realizzazione dell’Enciclopedia Filosofica del Centro Studi Filosofici di Gallarate. Fa parte della redazione di “SpazioFilosofico” (www.spaziofilosofico.it) e della redazione torinese di “Estetica. Studi e ricerche”. Diplomato al Conservatorio di Cuneo in oboe e al Conservatorio di Torino in Composizione, svolge attività concertistica; saltuariamente scrive articoli di critica musicale sul bisettimanale astigiano “La Nuova Provincia”; ha scritto inoltre articoli per le pagine culturali di “Riforma” e “Viator”.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto