0 0 0
Patrizia DE SALVO
Messina, 05/12/1961
Università degli Studi di Messina
Dipartimento di Scienze Politiche e Giuridiche
Patrizia De Salvo Aracne editrice

Patrizia De Salvo consegue la laurea in Scienze politiche, indirizzo storico-politico, nel 1985, con il massimo dei voti, la lode accademica e la menzione per la pubblicazione della tesi. Consegue il diploma in servizio sociale, dopo un corso triennale di studi e tirocinio presso la Scuola di Servizio Sociale – Ente Nazionale ACLI Istruzione Professionale (ENAIP) di Messina, nell’anno accademico 1985/1986. Consegue la laurea in servizio sociale, il 28/01/1991, presso l’Università degli Studi di Catania. Nell’anno accademico 1993/1994 è ammessa al dottorato nazionale di ricerca in Storia del diritto, delle istituzioni e della cultura giuridica medievale, moderna e contemporanea, con sede amministrativa presso l’Università degli Studi di Genova. Nel maggio del 1998 consegue il titolo di dottore di ricerca, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Siena, discutendo la tesi: Le riviste giuridiche siciliane. Dalle raccolte di giurisprudenza alle riviste progetto (1838/1899).
Nel luglio 1998 è vincitrice del concorso per collaboratore tecnico (settima qualifica area funzionale tecnico-scientifica e socio-sanitaria), presso la Facoltà di Scienze politiche, bandito dall’Università degli Studi di Messina. Nel luglio 2002 è vincitrice della borsa di studio ricercatore universitario di Storia delle istituzioni politiche, bandita dall’Università degli Studi di Messina. Nel dicembre del 2013 ha conseguito l’abilitazione scientifica nazionale per la II fascia nell’insegnamento della Storia delle dottrine e delle istituzioni politiche, settore scientifico disciplinare SPS/03 Storia delle istituzioni politiche.Dal 2 ottobre 2017 ha preso servizio in qualità di professore associato del settore scientifico disciplinare SPS/03 Storia delle istituzioni politiche.​ È visiting professor dell’Universidad de Córdoba. La sua produzione scientifica ha come temi principali la cultura giuridica siciliana, la storia dell’Università di Messina e la nascita e lo sviluppo dell’opinione pubblica dal punto di vita del riconoscimento e della costituzionalizzazione di diritti fondamentali quali la libertà di stampa. Ha partecipato come relatrice a molti convegni e seminari nazionali e internazionali ed è autrice di monografie e articoli editi in riviste nazionali e internazionali.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto