Cesare De Michelis
Dolo, 19/08/1943
Università degli Studi di Padova
Dipartimento di Italianistica
Marsilio Editori S.p.A.


Cesare De Michelis ha insegnato Letteratura italiana moderna e contemporanea all'Università degli Studi di Padova. A Venezia nel 1965 fonda e dirige con Massimo Cacciari la rivista «Angelus Novus». Dal 1972 dirige la rivista «Studi Novecenteschi», è condirettore di «Lettere Italiane». Ha curato edizioni di diversi scrittori italiani e presiede l'Edizione nazionale delle opere di Carlo Goldoni. Ha collaborato con varie testate giornalistiche e scrive per il “Sole 14 ore” e “Corriere del Veneto”. Dal 1969 è presidente della Marsilio Editori di Venezia. Tra i suoi libri: Letterati e lettori nel settecento veneziano (Olschki, 1979); Contraddizioni nel Decameron (Guanda, 1983); Fiori di carta (Bompiani, 1990); Goldoni nostro contemporaneo (Marsilio, 2008) Moderno antimoderno (Aragno, 2010), Tra le carte di un editore (Marsilio 2011); «Io nacqui veneziano… e morrò per grazia di Dio italiano». Ritratto di Ippolito Nievo (Aragno, 2012); La megalopoli delle Venezie. Tra municipi e capitale (Aragno, 2012). È stato Assessore al Comune di Venezia (1980–84), Vicepresidente della Biennale di Venezia (1980–83), membro del Gabinetto del Ministro dei Beni Culturali (1982), consigliere del Teatro La Fenice (1976–80 e 2004–08).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto