Alberto Doria
Padova, 01/01/1960
Università degli Studi di Padova
Dipartimento di Ingegneria Industriale

Alberto Doria è nato a Padova il 01-01-1960. Ha conseguito la Laurea in Ingegneria Meccanica presso l'Università di Padova nel 1984 (110/110 con Lode). Nel 1986 è entrato a far parte del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), come ricercatore a contratto, diventando membro del gruppo di progetto RFX, un esperimento di grandi dimensioni sulla fusione nucleare finanziato da Euratom, CNR ed ENEA. La sua attività di ricerca ha compreso la robotica e la progettazione di componenti meccanici per la ricerca sulla fusione nucleare (piastrelle di prima parete e fissaggi). Ha ideato e sviluppato il servo-manipolatore che è stato utilizzato per effettuare la manutenzione della prima parete della macchina RFX, una delle più grandi macchine per esperimenti sulla fusione esistenti in Europa. Alberto Doria nel 1987 ha seguito e superato l’esame del "Corso di Perfezionamento in Ingegneria del Plasma e della Fusione Termonucleare Controllata" presso l'Università di Padova. Nel 1990 Alberto Doria è entrato a far parte dell’Università di Padova come ricercatore di Meccanica Applicata alle Macchine (ING-ING/13). L'attività di ricerca iniziale presso l’Università di Padova si è svolta nel campo della robotica (in collaborazione con il progetto RFX) e nel campo del controllo delle vibrazioni e del rumore. In particolare Alberto Doria ha sviluppato dei risuonatori di Helmholtz con particolari camere e condotti compiendo studi numerici e sperimentali. I risuonatori sono stati poi impiegati in un vero condizionatore d’aria per uso industriale nel quadro di una successiva ricerca, che Alberto Doria ha svolto in collaborazione con Liebert Hiross. Nel 1997 Alberto Doria ha aderito al Motorcycle Dynamics Research Group (MDRG) dell'Università di Padova diretto dal Prof. Vittore Cossalter. Ha iniziato un'attività di ricerca nel campo dei veicoli a due ruote che ha compreso sia problematiche di modellistica e simulazione sia problematiche sperimentali. Sono stati raggiunti risultati significativi nei settori della meccanica degli pneumatici, della maneggevolezza e dell'identificazione delle proprietà meccaniche dei componenti della motocicletta. La maggior parte di queste attività sono state svolte in collaborazione con aziende (Aprilia, Goodyear-Dunlop, Pirelli). Nel 2002 Alberto Doria è diventato Professore Associato di Meccanica Applicata alle Macchine presso l'Università di Padova.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto