Giuliano Manara
Università di Pisa
Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione

Dal 2000 è Presidente del Corso di Studio in Ingegneria delle Telecomunicazioni, nato dall’aggregazione della Laurea Triennale e della Laurea Specialistica in Ingegneria delle Telecomunicazioni. Giuliano Manara è Professore Ordinario di “Campi Elettromagnetici” presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Pisa. Presso la stessa Facoltà è titolare anche del corso di “Microonde” della Laurea Specialistica in Ingegneria delle Telecomunicazioni. È membro del Consiglio del Dottorato di Ricerca in “Ingegneria della Informazione” che ha sede amministrativa presso l’Università di Pisa. Dal 2000 è Presidente del Corso di Studio in Ingegneria delle Telecomunicazioni, nato dall’aggregazione della Laurea Triennale e della Laurea Specialistica in Ingegneria delle Telecomunicazioni. Collabora dal 1980 con il Department of Electrical Engineering della Ohio State University dove, nel corso del 1987, è stato Visiting Professor presso l’ElectroScience Laboratory. È stato responsabile scientifico di contratti di ricerca stipulati con il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), con l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), con il Ministero della Difesa, e con altri enti pubblici e privati. Dal 1990, è Professore incaricato di Campi Elettromagnetici presso l’accademia Navale di Livorno della Marina Militare Italiana, per il Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni Accademia Navale. Il Prof. Manara è autore di più di 100 lavori pubblicati su riviste internazionali con revisori, e di più di 200 lavori presentati a conferenze internazionali. Ha organizzato diverse sessioni speciali per i congressi più accreditati a livello mondiale nel settore dell’elettromagnetismo applicato. I suoi interessi di ricerca più recenti riguardano: il progetto di antenne a microonde con applicazione alle reti wireless a larga banda, il progetto di superfici selettive in frequenza e di metamateriali. Si è occupato di tecniche asintotiche e numeriche per l’analisi dello scattering elettromagnetico e dei sistemi radianti, sia nel dominio della frequenza che nel dominio del tempo. In questo contesto, ha rivolto particolare attenzione alla modellistica elettromagnetica applicata al telerilevamento attivo a microonde, alla compatibilità elettromagnetica, al progetto di antenne ad alta frequenza e di superfici selettive in frequenza (FSS). Infine, si è dedicato allo studio di nuove tecnologie per reti wireless a larga banda e di sistemi di identificazione a radiofrequenza (Radio Frequency IDentification, RFID). Dal 2007 è stato nominato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) Rappresentante Italiano nella Commissione B “Campi ed onde elettromagnetiche” della Unione Radio Scientifica Internazionale (URSI). Nell’Agosto 2008, l’Assemblea dei Rappresentanti Nazionali di tutti i Paesi Membri dell’URSI lo ha eletto Vice-Chair della stessa Commission B per il triennio 2009-2011.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto