Carlo Gasparrini
Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Dipartimento di Architettura (DIARC)

Carlo Gasparrini (Napoli, 1955) è architetto dal 1981, professore associato dal 1992 e professore ordinario di Urbanistica dal 2002 presso la facoltà di Architettura dell’Università di Napoli «Federico II» dove ha partecipato a numerose ricerche di livello nazionale e internazionale come responsabile scientifico. Dal 2012 è responsabile scientifico dell’unità di ricerca di Napoli nell’ambito della rete nazionale di 11 Università italiane costituitasi per la ricerca triennale PRIN “Re-Cycle. Nuovi cicli di vita per architetture e infrastrutture della città e del paesaggio”.
È membro del Consiglio Direttivo Nazionale dell’Istituto Nazionale di Urbanistica e del Comitato scientifico dell’Associazione Nazionale Centri Storici e Artistici.
È stato membro del Comitato Promotore dell’Associazione Unesco per Napoli per il riconoscimento del centro storico di Napoli "Patrimonio dell’Umanità", della Commissione Nazionale per la valorizzazione della Reggia di Caserta nominata dal Ministro per i beni e le attività culturali, della Commissione Nazionale Stato-Comune di Roma per la sistemazione dell’area monumentale centrale di Roma, della Commissione scientifica urbanistica per la ricostruzione della città de L’Aquila.
Ha svolto e svolge attività professionale per la redazione di numerosi studi, progetti, piani urbanistici, territoriali e ambientali tra cui si ricordano in particolare, negli ultimi anni, il Piano per il Parco Nazionale del Vesuvio, il PRG e i progetti strategici di Roma, lo Schema di assetto urbano dell’Ambito “Ex Raffineria” e il Piano Urbanistico Attuativo delle aree Q8 nell’area orientale di Napoli.
Ha redatto le linee-guida di concorsi nazionali e internazionali di progettazione ed è stato membro di giurie di concorsi di progettazione relativi ad importanti operazioni di riqualificazione urbana e ambientale.
È stato tra i redattori della rivista «CRU» ed è attualmente redattore delle riviste internazionali «CRIOS» e «Monograph.it». È membro del Comitato Scientifico dell’editore ListLab, delle riviste Urbanistica, Urbanistica Informazioni, Alps e PortusPlus, della collana “Urbana/Studi per la città contemporanea” edita dalla casa editrice Clean, della collana ANCSA-Ricerche edita dalla casa editrice Alinea e della collana Re.cycle-Italy della casa editrice Aracne.
È autore di numerosi saggi e articoli pubblicati su riviste specializzate sui temi della pianificazione urbanistica e territoriale, del progetto urbano e del paesaggio. Tra le monografie si ricordano in particolare L’attualità dell’urbanistica. Dal piano al progetto, dal progetto al piano (1994), Il progetto urbano. Una frontiera ambigua tra urbanistica e architettura (1999), Primevisioni. Attraverso le scale di piani e progetti (2002), Passeggeri e viaggiatori. Paesaggi e progetti delle nuove infrastrutture in Europa (2003), L’Aquila. Ripensare per ricostruire (2013), In the city On the city (2014).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto