Roberto Perini
Università degli Studi di Perugia
Dipartimento di Filosofia, Linguistica e Letterature

Roberto Perini è stato professore associato presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Perugia, dove ha insegnato Antropologia filosofica e Filosofia teoretica. È studioso di filosofia moderna, con particolare riferimento al pensiero cartesiano (cui ha dedicato gran parte della propria produzione scientifica) e ai suoi sviluppi nella filosofia trascendentale di Kant e di Fichte. Tra i suoi principali lavori: Il problema della fondazione nelle “Regulae” di Descartes (Maggioli, 1983); La metafisica cartesiana dell’infinito (Morano, 1993); Soggetto e storicità. Il problema della soggettività finita tra Hegel e Kierkegaard (Edizioni Scientifiche Italiane, 1995); Della soggettività finita: dalla teoria del soggetto alla filosofia dell’uomo (Morlacchi, 2006); e ha curato i volumi Percorsi kantiani nel pensiero contemporaneo, con Marco Millucci, (Morlacchi, 2007) e Sul trascendentale moderno. Genesi, struttura, problemi (Edizioni Scientifiche Italiane, 2004).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto