Stefano Giglio
Macerata, 01/04/1948
Università degli Studi di Perugia
Dipartimento di Giurisprudenza

Nato a Macerata il 1° aprile 1948, laureato presso la facoltà di giurisprudenza dell'Università degli Studi di Macerata il 13 novembre 1971. Titolare di borsa di studio del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) dal I maggio 1973 al 15 aprile 1975 presso la facoltà di giurisprudenza di Macerata. Titolare di contratto quadriennale prorogato dal 16 maggio 1975 al 31 ottobre 1981 presso la facoltà di giurisprudenza dell'università degli studi di Perugia. Ricercatore confermato presso la stessa facoltà dal I novembre 1981 al 31 ottobre 1998. Professore associato presso la stessa facoltà dal I novembre 1998 al 27 giugno 2013. Professore straordinario, sempre presso la stessa facoltà, dal 28 giugno 2013. Ha insegnato sempre discipline del raggruppamento IUS/18 (diritto romano e dell'Oriente mediterraneo). Ha scritto numerosi lavori (monografie, saggi, articoli) e curato, assieme a Giuliano Crifò, la pubblicazione degli Atti dell'Accademia Romanistica Costantiniana a partire dal volume 8 al 17 e, dopo la sua scomparsa, la pubblicazione dei volumi 18 e 19. Ha partecipato a numerosi convegni nazionali e internazionali, intervenendo anche con comunicazioni.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto