Massimo Capaccioli
Castel del Piano, 19/04/1944
Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Dipartimento di Fisica

Massimo Capaccioli è un astrofisico italiano. Ordinario di Astronomia all'Università di Padova dal 1989, nel 1995 ha trasferito la cattedra all'Università di Napoli Federico II. Commendatore della Repubblica, nel 2010 ha ricevuto il titolo di professore onorario dall'Università di Mosca. È membro del Consiglio di amministrazione dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF).
È autore di oltre 300 articoli scientifici e di alcuni libri e testi di lezione. Ha concepito e gestito, in sinergia con l’Osservatorio Europeo Australe (ESO), la realizzazione del telescopio a grande campo denominato VST, il maggiore della sua classe nel mondo, operativo dall'ottobre 2011 sul Cerro Paranal, Cile. Si occupa principalmente di dinamica ed evoluzione dei sistemi stellari e di cosmologia osservativa. I risultati più significativi delle sue ricerche riguardano la natura delle galassie ellittiche e l'abbondanza cosmica della materia oscura. Giornalista pubblicista, si interessa anche di storia e divulgazione della scienza e di epistemologia.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto