Gianna PINOTTI

Gianna Pinotti Aracne editrice

Gianna Pinotti (Mn 1963) è artista e critico. Discendente da un’importante bottega di scultori e artigiani attiva per oltre due secoli, pittrice per vocazione, dopo la laurea in storia dell’arte a Bologna e gli studi musicali a Mantova, esordisce come astrattista tenendo alcune personali a Parigi tra 1993 e 1998. Seguono importanti antologiche, tra queste quella tenuta a Palazzo Strozzi a Mantova nel 2006, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, ha illustrato il suo lavoro di un ventennio, mentre quella titolata Le città cadute, tenuta al Museo Civico Virgiliano di Pietole nel 2012, è stata voluta dal Comune di Virgilio, luogo di origine della famiglia, per omaggiare la sua quarantennale attività pittorica e le tematiche virgiliane a cui l’autrice si è ispirata nel corso della sua carriera artistica, pittorica e poetica. Ha esposto in una cinquantina di mostre in Italia e all’estero a fianco dei più rappresentativi autori del panorama artistico contemporaneo. Come critico e poeta ha pubblicato una trentina di libri, testi e saggi in riviste italiane e straniere. Da vent’anni studia le opere di Michelangelo; ricordiamo in particolare i volumi: Michelangelo ritrovato. Il Cupido dormiente con serpi di Mantova: un percorso tra iconologia e storia (Mantova, 2005); Michelangelo e l’Amore tra letteratura e Bibbia (Firenze, 2014). Tra i suoi studi critici in campo letterario, vanno ricordati quelli sul poeta e critico Piero Bigongiari. Ultimo riconoscimento per la Poesia Il Premio Speciale del Capo dello Stato al Concorso Nazionale di Poesia Città di Pastrengo, Regione Veneto, edizione 2013. Nel 2015 ha ricevuto il prestigioso Collare Laurenziano per la pittura dall’Accademia Internazionale Medicea durante la cerimonia del Premio Europeo Lorenzo il Magnifico tenutasi a Palazzo Vecchio a Firenze.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto