1 0 0
Natascia TONELLI
Università degli Studi di Siena
Dipartimento di Filologia e Critica delle Letterature antiche e moderne
Natascia Tonelli Aracne editrice

Natascia Tonelli, professore ordinario di Letteratura Italiana, ha studiato nelle Università degli studi di Firenze e di Pisa e ha svolto lunghi periodi di ricerca presso il Warburg Institute di Londra, la Harvard University-I Tatti e l'Università degli studi di Perugia. Codirige la rivista di italianistica «Per leggere», dedicata a edizione, commento e lettura di testi; per l'editore Pensa di Lecce con Simone Giusti dirige una collana di testi commentati che affianca la rivista e, per l'editore Loescher, la collana Didattica & Letteratura.
Le sue ricerche si sono prevalentemente rivolte, sia dal punto di vista degli aspetti metrico-linguistici sia da quello dei nessi fra cultura e produzione lirica, alla letteratura dei primi secoli, con libri e saggi su Cavalcanti, Dante, Petrarca, e la lirica latina del Quattrocento: i suoi ultimi libri sono “Fisiologia della passione. Poesia d'amore e medicina da Cavalcanti a Boccaccio” (Firenze, Sismel, 2015), “Per queste orme. Saggi sul Canzoniere” (Pisa, Pacini, 2016), ed è in uscita “Leggere il Canzoniere” (Bologna, il Mulino, 2017). A questi interessi medievalistici ha affiancato una costante attenzione per la poesia contemporanea, attraverso un pluriennale lavoro di condirezione fino al 1999 della rivista di poesia comparata «Semicerchio». Nel 2000 ha pubblicato un volume dedicato al 'Sonetto contemporaneo' (Pisa, ETS). Sta curando un commento 'collettivo' (con studenti e dottorandi) di “Quare tristis” di Raboni.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto