Paolo Bagnoli
Colle di Val D’elsa, 01/06/1947
Università degli Studi di Siena
Dipartimento di Scienze Storico-Sociali, Filosofiche e della Formazione

Paolo Bagnoli, storico e giornalista è Professore ordinario di Storia delle Dottrine Politiche presso l'Università di Siena. In precedenza ha insegnato presso l'Università Bocconi di Milano riattivando l'insegnamento che era stato di Gaetano Mosca. Ha svolto attività didattica e scientifica presso diverse università straniere, soprattutto statunitensi e suoi saggi sono stati tradotti anche in russo e cinese.
Autore dalla vasta produzione si è occupato, soprattutto, del pensiero politico democratico tra Ottocento e Novecento con particolare riguardo alle figure di Giuseppe Montanelli, Piero Gobetti, Carlo Rosselli e Filippo Burzio con la cui biografia Una vita demiurgica (2011) ha vinto nel 2012 il Premio Corrado Alvero per la saggistica.
È stato direttore della Fondazione Primo Conti di Fiesole, del Gabinetto Scientifico-Letterario G. P. Viuesseux di Firenze e dell'Istituto Storico della Resistenza in Toscana di Firenze; è membro di Fondazioni e istituzioni culturali nazionali.
Collabora a riviste e quotidiani sia come commentatore politico che di tematiche culturali.
È stato Vice-Presidente della Provincia di Firenze, Senatore della Repubblica e consigliere del CNEL per nomina del Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi.
È Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana e cavaliere delle Palmes Academiques della Repubblica Francese.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto