Laura De Lorenzis
Università del Salento
Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione

Laura De Lorenzis, designata “Alfiere del Lavoro” dal Presidente della Repubblica al termine degli studi secondari, si laurea in Ingegneria dei materiali presso l’Università di Lecce con lode e menzione speciale. Successivamente consegue il Master of Science in Ingegneria strutturale presso la University of Missouri – Rolla (USA) e il Dottorato di ricerca in Materiali compositi per le costruzioni civili presso l’Università di Lecce. È attualmente Professore Associato di Scienza delle costruzioni presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione dell’Università del Salento. Ha condotto frequenti periodi di ricerca all’estero presso rinomate istituzioni: Visiting Scholar presso Chalmers University of Technology a Goteborg (Svezia), Research Fellow presso Hong Kong Polytechnic University, Fulbright Scholar presso il Massachusetts Institute of Technology di Cambridge, MA, USA, Alexander von Humboldt Research Fellow presso la Leibniz University di Hannover, Germania. Vincitrice di numerosi premi per l’eccellenza dell’attività di ricerca. Nel 2009 risulta vincitrice della prima edizione del Premio di eccellenza tra i ricercatori dell’Università del Salento (area scientifico-tecnologica). Nel 2011 le vengono conferiti la prestigiosa Robert L’Hermite Medal dalla RILEM, il Premio Aimeta Junior per la Meccanica delle strutture dall’Associazione italiana di meccanica teorica e applicata, e l’IIFC Young Investigator Award dall’International Institute for FRP in Construction. Vincitrice nel 2011 di un Ideas ERC Starting Research Grant, ritenuto uno dei più prestigiosi riconoscimenti per la ricerca istituiti dalla Comunità Europea e conferito, su base altamente competitiva, ai migliori scienziati e ricercatori europei, con titolo di dottorato di ricerca conseguito da non più di 12 anni, per incoraggiare “la ricerca pionieristica di frontiera in ogni campo delle scienze, dell’ingegneria e della cultura”. Il finanziamento ottenuto ammonta a circa 1.4 milioni di Euro per un progetto della durata di 5 anni. Nello stesso anno risulta vincitrice, come coordinatore dell’Unità presso l’Università del Salento, di un progetto FIRB Futuro in Ricerca in collaborazione con il Politecnico di Torino e l’Università di Trento. Il finanziamento dell’unità di Lecce ammonta a circa 320.000 Euro per un progetto della durata di 4 anni. È membro di numerose commissioni normative europee, americane e asiatiche, membro dell`Editorial Board del Journal of Composites for Construction ASCE, associate editor del Journal of Materials in Civil Engineering ASCE e di Materials and Structures (Springer), revisore per circa 35 riviste scientifiche internazionali. È inoltre revisore per diversi enti erogatori di fondi di ricerca, e per Wiley & Sons. È autrice o co-autrice di più di 130 pubblicazioni, delle quali più di 40 su riviste scientifiche internazionali e 4 capitoli di libri. Un suo articolo su ASCE Journal of Composites for Construction (co-autore R. Tepfers) riceve la “Honorable Mention Applied Research Paper for 2003”. Dal 2005 è regolarmente invitata a far parte del Comitato scientifico di Convegni internazionali svoltisi in Europa, America, Asia e Australia. Ha tenuto numerosi seminari su invito presso istituzioni italiane ed estere, tra cui University of Missouri - Rolla (USA), University of Edinburgh, Hong Kong Polytechnic University, Massachusetts Institute of Technology (USA), Network Group for Composites in Construction (Londra, UK), Politecnico di Torino. Nell’ambito didattico, è attualmente titolare dei corsi di Complementi di scienza delle costruzioni e Scienza delle costruzioni presso l’Università dl Salento, dove in passato ha anche tenuto corsi di Meccanica dei materiali e della frattura, Statica e recupero strutturale dei beni architettonici, Progetto di strutture. Ha svolto inoltre lezioni e seminari per corsi di aggiornamento destinati ai liberi professionisti. Fa parte del collegio dei Docenti del Dottorato di ricerca in Ingegneria dei materiali e delle strutture presso l’Università del Salento. È stata membro di commissione per esami finali di dottorato in Italia (Lecce, Roma) e all’estero (Adelaide, Newcastle, Bath, Cambridge).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto