Enrico Giusti
Università degli Studi di Firenze
Il giardino di Archimede. Un museo per la matematica

Enrico Giusti si è laureato in Fisica nel 1963 all'Università di Roma "La Sapienza" e nel 1978 l'Unione Matematica Italiana gli ha conferito il Premio Caccioppoli, ricevendo anche la medaglia per la Matematica dell’Accademia Nazionale delle Scienze (dei XL) nel 1999.
Ha insegnato Analisi Matematica in qualità di professore straordinario prima e ordinario poi, nelle università di L'Aquila, Trento e Firenze. Ha inoltre svolto attività di ricerca e di insegnamento presso l'Università della California, alla Stanford University e presso l'Australian National University di Canberra. Le sue ricerche hanno riguardato, in una prima parte della sua carriera, principalmente il settore del Calcolo delle Variazioni, con particolare riferimento alla teoria delle superfici minime, e alla teoria della regolarità per le equazioni alle derivate parziali. I suoi interessi si rivolgono oggi prevalentemente a vari aspetti della Storia della Matematica. Attualmente si occupa anche di promuovere e gestire Il Giardino di Archimede, il primo museo completamente dedicato alla matematica e alle sue applicazioni.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto