Francesco MUGELLI
Università degli Studi di Firenze
Dipartimento di Matematica Applicata “G. Sansone”

Nato a Firenze il 26 febbraio 1966. Maturità scientifica conseguita nel 1985 presso il Liceo Scientifico Agnoletti di Sesto Fiorentino. Laureato in Matematica presso la Facoltà di Scienze Matematiche Chimiche Fisiche e Naturali dell'Università di Firenze il 29 aprile 1994, votazione 110 su 110 e lode, discutendo una tesi di ricerca dal titolo Su un problema isoperimetrico, relatore Prof. G. Talenti. Titolare di una borsa di Dottorato di Ricerca in matematica per il periodo 1994-1998 (X ciclo) presso il consorzio con sede a Firenze. Titolo di Dottore di Ricerca in Matematica conseguito in data 18 febbraio 1999. Direttore della ricerca Prof. G.Talenti. Titolo della tesi: Disuguaglianze di Sobolev per lo spazio iperbolico bidimensionale. Titolare di una borsa di studi senior INdAM annuale a partire dal mese di maggio 2000. Abilitato all'insegnamento per la classe di concorso A047 (Matematica) e vincitore del concorso ordinario a cattedre del 2000. Titolare di cattedra presso l'ITIS "G. Ferraris" di S. Giovanni Valdarno dall'anno scolastico 2001-2002 all'anno scolastico 2004-2005. Titolare dal febbraio 2001 al febbraio 2005 di un assegno di ricerca presso il Dipartimento di Matematica Applicata "G. Sansone" dell'Università di Firenze. Dal 1 aprile 2005 ricercatore presso il Dipartimento di Matematica Applicata "G. Sansone" dell'Università di Firenze, ssd MAT05.
L'attività di ricerca recente riguarda l'equazione di Boltzmann applicata allo studio di semiconduttori, in collaborazione con i proff. G. Frosali, C. van der Mee e J. Banasiak e alcuni problemi inversi nella teoria del trasporto di fotoni in collaborazione con il prof. A. Belleni Morante. Altre collaborazioni sono state portate avanti con il prof. A. Belluzzi e il Dott. G. Belli del dipartimento di Storia dell'Architettura dell'Università di Firenze riguardanti l'identificazione di profili a partire da rilievi fotogrammetrici. Con il prof. G. Frosali ed alcuni membri del Dipartimento di Elettronica dell'Università di Firenze sto collaborando ad un progetto per il riconoscimento automatico di fibre cheratiniche.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto