Benedetto ALLOTTA
Agrigento, 14/01/1963
Università degli Studi di Firenze
Dipartimento di Ingegneria Industriale. Sede principale
Benedetto Allotta Aracne editrice

Benedetto Allotta è nato ad Agrigento, Sicilia, dove ha conseguito nel 1981 la maturità scientifica. Nel 1987 si è laureato in Ingegneria Meccanica presso l'Università di Pisa con il punteggio di 110/110. Nel 1992 ha ottenuto il diploma di perfezionamento in ingegneria (equipollente al dottorato di ricerca) dalla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa dove, dal 1993 al 2001, ha prestato servizio come ricercatore di Meccanica Applicata alle Macchine prima nell'ambito dell'ARTS Lab e poi del PERCRO Lab. Nel 2000 ha ottenuto l'idoneità come professore associato e dal 1 ottobre 2001 al 31 ottobre 2005, è stato in servizio come professore associato di Meccanica Applicata alle Macchine presso il Dipartimento di Energetica "Sergio Stecco" dell'Università di Firenze. Dal 1 novembre 2005 è professore ordinario di Meccanica Applicata alle Macchine presso l'Ateneo Fiorentino. Dal 1996/97 al 1999/2000 ha tenuto a supplenza corsi di "Controllo dei Sistemi Meccanici" presso la Facoltà di Ingegneria di Pisa. Dal 1998/99 ha tenuto corsi di "Regolazione e Controllo dei Sistemi Meccanici" e "Meccanica dei Robot" (Corso di Laurea in Ing. Meccanica) presso la Facoltà di Ingegneria di Firenze. Attualmente è titolare di vari corsi nel settore dell'Automazione e della Robotica nell'ambito dei corsi di laurea di primo livello in Ingegneria Meccanica e Ingegneria Elettronica nonché della laurea magistrale in Ingegneria Elettrica e dell'Automazione. I suoi attuali interessi di ricerca sono: automazione nei sistemi di trasporto terrestri, simulazione Hardware In the Loop, controllo di robot, meccatronica. Autore di circa 100 pubblicazioni, di cui più di 30 su riviste internazionali, e di 2 brevetti internazionali.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto