0 0 0
Federica GULLETTA
Messina, 11/03/1989

Federica Gulletta Aracne editrice

Libero professionista, iscritta all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Messina nel settore civile e ambientale (categoria Senior – A), opera in campo edilizio predisponendo soluzioni di supporto alla progettazione e alla trasformazione dell’ambiente fisico. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Ingegneria Edile per il Recupero, con un elaborato finale dal carattere sperimentale e dal titolo: Il ruolo del materiale litoide nelle architetture messinesi. Il caso studio: Progetto Sperimentale di consolidanti per il Calcare a Polipai nella Chiesa di Santa Maria della Scala nella Valle presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Messina. È in possesso delle qualifiche professionali di tecnico per la conservazione e il riuso dei beni culturali (edilizia storica) e di coordinatore della sicurezza nei cantieri temporanei e mobili, entrambe rilasciate dall’Ente Scuola Edile di Messina e Provincia. Nel 2015 ha fornito il suo contributo alla Conferenza Internazionale “FORTMED” – International Conference on Modern Age Fortifications of the Western Mediterranean coast, organizzata presso l’Univesitat Politècnica de València, con uno studio dal titolo: The Royal Citadel of Messina. Hypothesis of architectural restoration for the conservation and use. Un ulteriore contributo, risalente allo stesso anno, è stato fornito in occasione del Seminario Formativo sulla Riqualificazione per il Miglioramento dell’Efficienza Energetica e messa in Sicurezza del patrimonio edilizio, con l’impiego delle più avanzante biotecnologie costruttive in partnership con l’ATEC S.r.l. Biotecnologie Costruttive, con uno studio dal titolo: Consolidamento Materico della Chiesa di Santa Maria della Scala nella Valle – Messina organizzato e svoltosi presso il Collegio Provinciale Geometri e Geometri laureati di Messina. Nel 2014 è inoltre intervenuta alla VI Riunione Scientifica Nazionale della SISTUR (Società Italiana di Scienze del Turismo) organizzata presso l’Università Europea Apostolica di Roma, con un contributo dal titolo: Il Restauro come valorizzazione turistica dei luoghi. Guida per il Consolidamento delle sopravvivenze architettoniche. I suoi interessi principali sono rivolti al recupero e al riuso compatibile, al restauro architettonico, alla diagnostica e alla riabilitazione strutturale.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto