Costantino Centroni


Architetto, ha lavorato presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali prima come funzionario presso la Soprintendenza Archeologica del Lazio (dal 1965 al 1993) dove ha effettuato numerosi interventi di restauro a Tivoli, Palestrina, Grottaferrata, Alatri, Cassino, Formia, Licenza, Anagni ed è stato incaricato di dirigere (dal 1990 al 1993) il complesso archeologico di Villa Adriana a Tivoli, eseguendo come Direttore dei Lavori numerosi restauri di edifici, tra i quali le “Terme con Heliocaminus”. Nominato Soprintendente Reggente della Soprintendenza per i B.A.A.A.e S. dell’Abruzzo nel 1987, successivamente come Soprintendente ha diretto: la Soprintendenza B.A.A.A.A. e S. del Molise (1993-1997); la Soprintendenza B.A.A.A.e S. dell’Umbria (1997-2000), dove ha contribuito al restauro di importanti edifici ed in particolare, come Direttore dei lavori, la ricostruzione, a seguito del sisma 1997, della Basilica di S. Francesco ad Assisi e del Palazzo dei Priori a Perugia; la Soprintendenza B.A. e P. del Lazio (2000-2004). Dal 2004 al 2006 è stato Direttore Generale Regionale dell’Umbria.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto