Orazio Giuffrè
Università degli Studi di Palermo
Dipartimento di Ingegneria delle Infrastrutture Viarie

Laureato in Ingegneria Civile Trasporti, ha iniziato la propria carriera accademica nel 1973, come Assistente di ruolo, quindi come Professore Stabilizzato di Tecnica del traffico (1976-1980) ed Associato di Costruzioni di Strade Ferrovie ed Aeroporti (1980-1986); in quest’ultima disciplina, dall’Ottobre 1986 ricopre il ruolo di Professore Ordinario presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Palermo (oggi Scuola Politecnica). È autore di numerosi studi a carattere scientifico su diversi aspetti della tecnica stradale e ferroviaria; gli interessi scientifici hanno riguardato recentemente il tema della sicurezza della circolazione e dei requisiti tecnologici dei materiali per le sovrastrutture. Ha partecipato, apportando il contributo di propri lavori, a numerosi Convegni e Congressi in ambito nazionale ed internazionale. Ha coordinato diversi gruppi di ricerca sia a livello locale sia a livello nazionale. In qualità di membro della Commissione di studio per le norme relative ai materiali stradali ed alla progettazione, costruzione e manutenzione delle strade, istituita presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche, ha preso parte attiva nella redazione dei testi normativi e di indirizzo emanati nel settore delle costruzioni stradali in forza del Nuovo Codice della Strada; nell'ambito di detta Commissione ha coordinato il Gruppo di lavoro “Strade e Territorio”. Nel luglio 2000, per conto del Ministero LL.PP. (Ispettorato Circolazione e Traffico) ha svolto una consulenza specialistica per la predisposizione di linee guida per la realizzazione di un sistema di controllo preventivo della sicurezza stradale; dette linee guida sono state accolte nella Circolare Ministero LL.PP. n° 36/99 del 08/06/2001 “Circolare sulle linee guida per l’analisi di sicurezza delle strade”. Negli anni 2003/2004 ha progettato e successivamente coordinato il Master di secondo livello in “Ingegneria della Sicurezza Stradale (MISS), finanziato con i fondi PON 2000/2006 (Asse III “Sviluppo del capitale umano di eccellenza; Misura III.4 – Formazione superiore e universitaria) – per complessivi € 710.991,10. Negli a. a. 2010/2011 e 2011/2012 è stato coordinatore del Master di secondo livello in “Sostenibilità Ambientale delle Infrastrutture di Trasporto (SAIT). Dall’a. a. 2002/ 2003 (ciclo XVII) sino all’a. a. 2012/2013 (XXIII ciclo) è stato coordinatore del Dottorato di Ricerca in Ingegneria delle Infrastrutture Viarie con sede presso dell’Università di Palermo e svolto in forma consorziata con l’Università Mediterranea di Reggio Calabria. Dall’a. a. 2011/2012 (XXV ciclo) è coordinatore del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Civile ed Ambientale. Dall’a. a. 2013/2014 (XXIX ciclo) è vice-coordinatore del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Civile, Ambientale, dei materiali. È socio fondatore della Società Italiana di Infrastrutture Viarie, della quale, dal 2007 al 2011, è stato membro del Consiglio Direttivo e vicepresidente nazionale negli anni 2010/2011.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto