Cesare Sposito
Enna, 26/08/1972
Università degli Studi di Palermo
Dipartimento di Architettura (DARCH)

Architetto, svolge attività di ricerca nell’ambito della cultura architettonica, sul tema del recupero e sulle questioni tecnologiche, con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale e ai materiali innovativi.
Da diversi anni opera per la riqualificazione delle aree industriali dismesse, delle strutture alberghiere e per il Social Housing, caratterizzando la progettazione con una forte spinta innovativa e sperimentale, nonché con la ricerca e la cura del dettaglio.
Dottore di Ricerca in Recupero del Patrimonio Edilizio ed Ambientale, è ricercatore e docente del Laboratoriodi Costruzioni I presso la Scuola Politecnica all’Università degli Studi di Palermo, docente a contratto peril Corso di Progettazione dei Sistemi Costruttivi; è componente della Società Italiana di Tecnologia dell’Architettura(SITdA).
Ha pubblicato varie monografie e articoli, tra cui i volumi: L’Anfiteatro romano di Catania: Conoscenza, Recuperoe Valorizzazione (2003), Le Tonnare: Storia e Architettura (2007), Suite d’Autore: Architettura, Design e Tecnologia per una moderna Cultura dell’Ospitalità (2008), Architettura Sistemica: Materiali ed Elementi costruttivi (20113), I Siti archeologici: dalla Definizione del Valore alla Protezione della Materia (2012), Sul Recupero delle Aree industriali dismesse: Tecnologie, Materiali, Impianti ecosostenibili e innovativi (2012), Terracruda e Nanotecnologie (2013).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto