Maria Luisa Germanà
Palermo, 13/09/1962
Università degli Studi di Palermo
Dipartimento di Architettura (DARCH)

Dottore di ricerca in Recupero edilizio e ambientale presso l’Università di Genova e Professore Associato di Tecnologia dell’Architettura presso l’Università di Palermo. Componente del Consiglio direttivo della SITdA(Società Italiana Tecnologia dell’Architettura) e del Comitato Scientifico del CIRCES (Centro Interdipartimentale Ricerche CEntri Storici). Presidente del Corso di laurea in Scienze dell’architettura. I suoi interessi scientifici approfondiscono i processi formativi, trasformativi e di mantenimento dell’ambiente costruito, nelle sue più diverse manifestazioni: studiando l’architettura tradizionale, specie rurale, ha evidenziato i motivi che ne giustificano l’attualizzazione, in quanto espressione di una sostenibilità inconsapevole. In questo ambito, ha condotto ricerche sull’impiego di materiali costruttivi a km 0 e, in particolare, sulla terra cruda con riferimento alla realtà siciliana. Si è occupata degli aspetti valutativi degli interventi di recupero edilizio, partecipando alla stesura delle norme UNI sulla “Qualificazione del progetto edilizio di interventi sul costruito,” pubblicate in data 1/04/2005. Inoltre si è occupata di processi gestionali e manutentivi riguardanti edifici scolastici e il patrimonio architettonico caratterizzato da valore culturale. Campo di applicazione particolarmente approfondito negli ultimi quindi anni è stata la manutenzione programmata dei siti archeologici. Impegnata nella didattica nei vari livelli di formazione universitaria e professionale, è coinvolta in diverse iniziative editoriali e comitati di referaggio.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto