Pascal Salin
Parigi, 16/05/1939
Université Paris-Dauphine (Paris 9)
Centre de Recherche Jean Baptiste Say - CRJBS

Economista e filosofo francese. Esponente della scuola austriaca, sostenitore delle teorie libertarie e specialista in scienza delle finanze. Dal 1994 al 1996 è stato presidente della Mont Pelerin Society. Di ispirazione liberale e libertaria, è stato molto influenzato da economisti come Frédéric Bastiat, Ludwig von Mises e Friedrich von Hayek. Scrive regolarmente sul webzine libertario «Le Québécois Libre». Professore ordinario a soli 27 anni, docente prima a Poitiers, successivamente a Nantes e infine a Parigi, è stato consulente del Fondo Monetario Internazionale, del governo del Niger, dell’Organizzazione per l’Alimentazione e l’Agricoltura e dell’istituto per lo sviluppo internazionale di Harvard. È a favore del cosiddetto free banking, ovvero la liberalizzazione e la privatizzazione della moneta. Nel 2000 pubblica la sua opera Liberalismo tradotto in Italia dalla casa editrice Rubbettino nel 2003. In Italia è stato più volte ospite, in occasione di conferenze e convegni, del Cidas di Torino e dell’Istituto Bruno Leoni.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto