Zygmunt Bauman
University of Leeds

Zygmunt Bauman è uno dei più grandi sociologi contemporanei. Polacco di origine, ma trapiantato a Leeds in Inghilterra dov’è professore emerito di Sociologia, è considerato uno dei teorici più eminenti al mondo su temi come la modernità, olocausto e il consumismo in età postmoderna. Tra le sue opere: Modernità liquida (2002), Homo consumens (2007), La società individualizzata (2002). I suoi ultimi lavori sono Communitas. Uguali e diversi nella società liquida (2013) e Il demone della paura (2014).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto