Gian Antonio Stella


Inviato ed editorialista del «Corriere della Sera», dopo essersi occupato di cronaca romana ed interni ed essere stato a lungo inviato nel Nord Est, da molti anni scrive di politica, cronaca e costume. Nel 2007 ha pubblicato La casta, scritto con Sergio Rizzo. Tra i suoi libri più famosi L’Orda (2003), in cui parla dell’ostilità che per decenni accolse gli emigranti italiani all’estero, Schei (2000) un’indagine sul Nord Est d’Italia, il cui titolo in Veneto significa soldi; Negri, froci, giudei & co. (2011). Più recentemente ha pubblicato Se muore il Sud (2013) e Bolli, sempre bolli, fortissimamente bolli (2014).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto