Umberto De Julio

Quadrato della Radio

Umberto De Julio, nato a San Severo (Foggia), il 28 dicembre 1945 si laurea in Ingegneria Elettronica presso la “Sapienza” Università di Roma. Inizia la propria carriera svolgendo attività di ricerca alla Fondazione Ugo Bordoni per poi passare in SIP, dove è stato responsabile di numerosi progetti per lo sviluppo di nuove tecnologie e servizi e, dal 1986 al 1994, Responsabile della Rete. Vanta una profonda esperienza nel settore delle telecomunicazioni, avendo ricoperto la carica di Responsabile delle Strategie di Telecom Italia da luglio 1999 ad aprile 2000 e quella di Amministratore Delegato di Telecom Italia Mobile dal '98 al '99. Precedentemente è stato Direttore Generale di TIM, Direttore Generale di Telecom Italia e Condirettore Generale di STET. Membro di numerosi organismi internazionali per la definizione degli standard, è stato Consigliere di Amministrazione di molte importanti aziende, come Telecom Italia, TIM, CSELT, Finsiel, SSGRR, Fintech, Italtel, Telespazio e Saritel. È stato Presidente di Bizmatica e Vice Presidente dell'Associazione Elettrotecnica ed Elettronica Italiana (AEI), nonché Presidente del Quadrato della Radio. Dal 2010 al 2013 è stato presidente di Italtel, di cui è stato precedentemente anche Chief Executive Officer. È Vice Presidente di ANFoV e membro dei consigli di amministrazioni di Sielte, Tiscali e UnTecnico, oltre che di Società Partecipate dai fondi Kiwi.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto