Francesco Paparella
Venezia, 26/07/1942


Francesco Paparella nasce a Venezia nel 1974. Si laurea in Filosofia presso l’Università “Ca’ Foscari” di Venezia. Vince nel 2002 una borsa di studio per il dottorato in Comunicazione e nuove tecnologie presso l’università IULM di Milano. Nel 2005 diviene assegnista di ricerca presso la stessa università all’interno del progetto “Origini antiche e medievali del pensare occidentale”. A partire dall’anno accademico 2010-2011 è professore a contratto presso l’Università di Udine. Attualmente collabora con la cattedra di Estetica tenuta dalla Prof.ssa Bettetini alla IULM di Milano. I suoi interessi di studio spaziano dalla storia della metafisica tra tarda antichità e Alto Medioevo alla filosofia dell’immagine. Fra le sue pubblicazioni: ha curato Proclo Licio Diadoco, Tre opuscoli. Provvidenza, libertà, male (Bompiani, Milano 2004); Il simbolismo neoplatonico. Il caso di Giovanni Eriugena (Vita & Pensiero, Milano 2008).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto