1 0 0
Valentino CENERI
Valentino Ceneri Aracne editrice

Valentino Ceneri nasce a Cappelle sul Tavo in provincia di Pescara il 20/02/1939 e vive con la famiglia a Moscufo (PE).Ha conseguito: il dottorato di ricerca in Teologia presso la Pontificia Università Lateranense di Roma; le lauree in Sociologia, con specializzazione etno-antropologica, e in Psicologia presso l’Università La Sapienza di Roma; il diploma di Psicoterapia presso la Sophia University of Rome. Ha insegnato Antropologia culturale presso la Pontificia Università San Tommaso di Roma, Scienze sociali, Psicologia, Pedagogia presso le Scuole secondarie della provincia di Pescara. È stato Giudice onorario del Tribunale per i minorenni de L'Aquila. E’ psicologo clinico-psicoterapeuta.
Autore di numerose pubblicazioni a carattere scientifico, tra cui Mutamenti socioculturali e valori cristiani (Roma 1977), Dalla Psicoanalisi alla psicoterapia analitica esistenziale (a c. V. Ceneri, «Quaderni di Psicoterapia analitica», Pescara 1981), Il complesso di Edipo: tramonto o superamento? (Roma 1983), La nascita del linguaggio (Aa.Vv, Psiche, Arte e Persona, Franco Angeli, Milano 1984), Il punto Omega e gli attrattori della mente (a c. A. Molinaro - F. De Macedo, E dopo la vita ?, Pro Sanctitate, Roma 2006), Tutto il corpo nella mente e tutta la mente nel corpo? (Aa.Vv, Verità del corpo, Roma 2008).
Nel 2011 pubblica il primo romanzo, Il maestro d’ascia (Editrice Tracce, Pescara), cui fa seguire Un El chiamato Abbà – L’ultimo Vangelo apocrifo, (Aracne, Roma 2015). Ultimamente ha pubblicato nella Aracne Rivista On-line In Petra e in Ligno: Tra Psiche e Sacro (a c. A. Molino, In petra e in Ligno, Roma, Luglio 2016).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto