John Henry Newman
Londra, 21/02/1801


Il Cardinale John Henry Newman (Londra, 21 febbraio 1801 – Edgbaston, 11 agosto 1890) è stato un teologo e filosofo inglese. Il cardinale Newman è considerato uno dei più grandi prosatori inglesi e il più autorevole apologista della fede che la Gran Bretagna abbia prodotto, apprezzato anche dai non cattolici. In ambito cattolico, è stato definito uno dei «padri assenti» del Concilio Vaticano I per l'influsso che il suo profondo ed originale pensiero teologico e filosofico ebbe sull'assise vaticana. Sulla sua tomba è scolpito l'epitaffio scritto da lui stesso, un epitaffio che doveva narrare, secondo il suo intento, la storia del suo pellegrinaggio:

(LA) « Ex umbris et imaginibus in veritatem »
(IT) « Dall'ombra e dai simboli alla verità. »
(John Henry Newman)

È stato beatificato il 19 settembre 2010 da papa Benedetto XVI.

Biografia completa
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto