Silvia Parente
Piedimonte Matese, 28/07/1982
Università del Sannio di Benevento

Avvocato e mediatore professionista ex D.Lgs 28/2010. Nel 2009 ha superato l’esame finale del Corso di perfezionamentoin Diritto Comunitario La tutela dei diritti, presso il Dipartimento di Scienze Internazionalistiche e di Studi sul Sistema Politico ed Istituzionale Europeo dell’Università degli Studi di Napoli «Federico II». È cultore in Diritto InternazionalePenale (dall’a.a. 2011/2012) presso l’Università degli Studi del Sannio e componente del Progetto di ricerca Risorse idriche, diritti umani e responsabilità statali e di non state actors, finanziato dall’Università di Salerno ex quota 60% (responsabile scientifico: Prof.ssa Anna Oriolo). È risultata vincitrice della sezione (E) «Diritto processuale penale» al concorso Napoli Cultural Classic 2012 (sezione studi giuridici) con l’articolo Riparazione per ingiusta detenzione: criticità processuali e sostanziali, e della sezione (B) «Diritto Penale» al concorso Napoli Cultural Classic 2013 (sezione studi giuridici) con l'articolo Maltrattamenti in famiglia ai danni delle donne: giurisprudenza mutevole, tutela variabile.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto