Romélien Colavitti
Parigi, 23/06/1982
Université de Valenciennes et du Hainaut-Cambrésis

Dottore di ricerca, è Maître de conférences in Diritto Pubblico presso l’Université de Valenciennes et du Hainaut-Cambrésis (Francia). La sua attività di ricerca include le seguenti tematiche: il federalismo europeo, il governo locale in Europa, i diritti umani, il multiculturalismo e la protezione delle minoranze. È autore di numerosi contribuiti tra cui « Le statut des collectivités infra-étatiques européennes. Entre organe et sujet » (in corso di pubblicazione), « La protection des identités culturelles dans le contexte européen (in Marie-Claire Foblets, Nadjma Yassari (eds.), Approches juridiques de la diversité culturelle, Leiden-Boston, 2013) e « Non-discrimination et droits des personnes appartenant à des minorités nationales » (in Société française pour le droit international, Droit international et nationalité, Paris, 2012). Docente di Diritto Internazionale, Diritto Europeo e Diritto Interno, dal 2007 è Consulente della Commission europea per la democrazia attraverso il Diritto del Consiglio d’Europa (Commissione di Venezia).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto